SIENA SI PRENDE CURA. PER UNA SANITÀ CHE FUNZIONI E SERVIZI SOCIALI ADEGUATI.

The Beatles – Across The Universe.
13 maggio 2018
Mister X di Dino Martirano.
14 maggio 2018

SIENA SI PRENDE CURA. PER UNA SANITÀ CHE FUNZIONI E SERVIZI SOCIALI ADEGUATI.

 

 

L’assistenza sanitaria e quella sociale sono diritti fondamentali. Bisogna adoperarsi, quindi, per accorciare le liste di attesa di esami e visite, per difendere l’Azienda Ospedaliera Universitaria Senese (AOUS) e le sue eccellenze. Le alte professionalità e il prestigio del nostro Ospedale vanno tutelati e difesi. Il Comune dovrà sostenere le ragioni di un territorio soggetto a un carico di lavoro che ne rende impossibile la gestione, facendo squadra con altre istituzioni, a partire dalla Regione, che ha competenze specifiche sulla Sanità. Servono interventi per migliorare vari settori, come l’organizzazione del Servizio di Emergenza-Urgenza (118). Analogamente, il Pronto Soccorso, ma più in generale ciascun Reparto dell’AOUS potrebbero lavorare con tempestività ed efficienza, se non fossero costretti ad accogliere i lungodegenti per l’assenza di posti letto. Sono necessarie nuove forme di assistenza per i malati cronici, per chi non è autosufficiente. Ed è indispensabile accompagnare con dignità gli ultimi istanti di vita ottimizzando i percorsi di gestione di tali situazioni. Le famiglie non possono sostenere costi proibitivi per aiutare un parente con problemi di salute o diversamente abile, e non possono chiedere ai nonni, come scelta obbligata, di accudire i nipoti, o alle donne di assistere un familiare. I Servizi Sociali dovranno dare risposte incisive, prestazioni eque e mirate. Soprattutto servono soluzioni concrete, con iniziative come la badante di condominio e l’asilo a domicilio. Per Siena.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *