Il Brigante di Tacca del Lupo.
11 agosto 2018
Una sinistra fuori dal tempo.
11 agosto 2018

Crisi turche.

In Turchia la lira è in caduta libera e i mercati hanno paura. Una crisi tremenda che ha coinvolto in special modo, spiega Luca Pagni, i Paesi emergenti e – in Europa – Piazza Affari e i titoli di stato italiani. Le guerre finanziarie, insomma, destabilizzano i mercati. Lo spread sale e la tenuta dell’euro viene messa di nuovo alla prova. “La cause della crisi economica turca – scrive Andrea Bonanni – sono molteplici, e un ruolo importante è da attribuire al sostanziale fallimento del progetto di integrazione nell’Unione europea, che avrebbe offerto un quadro di stabilità politica e normativa agli investimenti stranieri in Turchia”.
Di un’altra crisi ci parla Claudio Tito, quella interna al centrodestra: la scommessa di Salvini, a quanto pare, è quella di rottamare Forza Italia e puntare al 40%. In Abruzzo c’è già stato il primo strappo, e la Lega ha annunciato che alle regionali correranno da soli. “Movimenti che destano preoccupazione ad Arcore. E inquietano lo stesso Silvio Berlusconi”, rivela Silvio Buzzanca. Chiara Saraceno ci parla infine di anagrafe e diritti dei bambini: Salvini vuole infatti interrompere il processo di riconoscimento della centralità dei figli, in nome del principio che devono esserci sempre un uomo e una donna a fare da padre e madre. Come se i ruoli sociali della genitorialità fossero sovrapponibili a quelli della riproduzione.

 

 

Fonte: La Repubblica, www.repubblica.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *