Ma almeno facesse rispettare il regolamento di Contabilità cosa mai avvenuta fino ad oggi

E parliamo delle bugie degli ex sindaci
13 Gennaio 2022
News Press 13.1.2022
13 Gennaio 2022

Ma almeno facesse rispettare il regolamento di Contabilità cosa mai avvenuta fino ad oggi

di Pierluigi Piccini

Non ho capito da dove viene l’urgenza invocata dal presidente Falorni. Per il Palazzetto dello Sport è stata costruita una procedura per creare l’urgenza. L’Amministrazione ha fatto postare le somme durante l’assestamento di bilancio, quindi diversi giorni prima del 30 dicembre. Quindi, ci sarebbe stato tutto il tempo per programmare gli incontri in commissione per approfondire la questione. Lo stesso Fazzi quando presentò gli assestamenti disse, giustamente, che non era di sua competenza trattare del problema nello specifico a lui spettava il compito di accantonare le cifre. Importo di 660 mila euro che se non fossero state deliberate entro la fine dell’anno sarebbero ritornate al bilancio senza destinazione. Sono state accantonate le cifre senza avere il sottostante giustificativo, una semplice e generica voce che derivava dagli articoli della stampa per quanto a nostra conoscenza. Da qui l’urgenza creata, però, ad arte. E poi se le somme fossero ritornate nel bilancio che problema sarebbe stato rispetto ad un percorso condiviso? Dunque era da tempo che l’amministrazione ci stava lavorando, fin dai temi degli articoli di stampa, appunto, molto, ma molto prima della fine dell’anno. Tutte le assicurazioni date dal Segretario e da noi richieste via, via nelle varie riunioni di commissione per gli incontri con i consulenti, per avere i documenti per tempo non sono state rispettate. I consulenti si ascoltano in commissione a tempo debito, ai consiglieri fa fede la relazione del Segretario Generale, più volte chiesta, promessa e mai consegnata. L’ultimo atto di un fascicolo per noi incompleto ci è pervenuto il giorno prima del consiglio il 29.12.2021 alle ore 19.07. Per Si.ge.ri.co, poi, proprio non si ravvede l’urgenza è da tempo che sappiamo che la data di fine gestione di Opera al Santa Maria della Scala sarebbe terminata il 9 febbraio del 2022, la Pec di disdetta è del 16 novembre 2021. Ma almeno facesse rispettare il regolamento di Contabilità cosa mai avvenuta fino ad oggi.

 

 

Il presidente del consiglio rispetta le regole 2022011350560105

https://www.lanazione.it › siena

Comments are closed.