Finalmente! Pierluigi Fabrizi fa chiarezza sulla Banca 121
5 Agosto 2021

Rassegna Stampa

Image taken from the web (if the publication violates any copyright, we ask you to notify us and we will immediately remove it)

Beirut dove ieri si sono tenute manifestazioni e dove il grido che si ascoltava per le strade può essere riassunto in una sola parola: “giustizia” 

Lebanon police, protesters clash on Beirut blast anniversary – Al Jazeera 

Sul Guardian troviamo la foto di un orologio, distrutto e fermo all’ora dell’esplosione e di una statua, creata da artisti libanesi utilizzando le macerie dell’esplosione  

‘No sense of safety’: how the Beirut blast created a mental health crisis – Guardian 

L’INFAMIA DEL 4 AGOSTO – Un anno dopo il 4 agosto 2020: giornata di mobilitazione, lutto e rabbia. Così il quotidiano libanese L’Orient le Jour   

Au-delà du deuil, le sursaut de Beyrouth – Orient le Jour 

Tra ricostruzioni sparse e persistenti cumuli di macerie, i quartieri colpiti dall’esplosione del 4 agosto 2020 faticano a riprendersi e i loro abitanti si sentono traditi dallo Stato libanese   

A Beyrouth, « on est tous cassés de l’intérieur » – Le Monde 

Liberation dà conto dei 370 milioni di dollari raccolti dalla comunità internazionale 

Un an après l’explosion à Beyrouth, la communauté internationale rassemble 370 millions de dollars – Liberation 

Passiamo a un’altra notizia molto in risalto sulle prime pagine dei quotidiani internazionali: il Messico fa causa alle compagnie di armi negli Stati Uniti, accusandole di alimentare la violenza 

Mexico Sues Gun Companies in U.S., Accusing Them of Fueling Violence – NYT 

La notizia la troviamo naturalmente anche sulla stampa messicana, siamo andati sul quotidiano Milenio che apre proprio su questo 

México demanda a fabricantes de armas en EU por comercio negligente e ilícito – Milenio 

Sul tema armi troviamo un’altra notizia data con un certo rilievo su Russia Today e che ritroviamo anche sull’agenzia Bloomberg 

$750mn in artillery gear & smart bomb kits: Biden’s first arms sale to Taiwan gets State Department approval – RT 

Lasciamo le armi e passiamo al virus, perché l’OMS ha chiesto una moratoria sui richiami di vaccino per accelerare le prime dosi a livello globale 

Covid: WHO calls for booster pause to vaccinate poorer nations – BBC 

E mentre l’OMS lancia appelli per garantire una minima fornitura di vaccini, il quotidiano Politico dà conto delle strategie che i governi dei paesi che invece hanno i vaccini stanno adottando per convincere le persone a vaccinarsi 

‘Jabs for kebabs’ — The art of coronavirus vaccine persuasion – Politico 

Intanto la Nigeria è cominciato uno sciopero dei medici per stipendio e strutture inadeguate 

Nigerian doctors strike over pay, inadequate facilities – Al Jazeera 

Il vicepresidente del Sud Sudan Machar è stato deposto dopo una riunione di tre giorni di alti dirigenti nell’estremo nord del paese, ha detto l’ala militare del partito 

South Sudan’s Vice President Machar deposed by party – Al Jazeera 

Per una notizia a tema ambientale andiamo in Germania dove il partito verde tedesco presenta un piano per la prevenzione delle inondazioni 

Los Verdes alemanes anuncian un ambicioso programa para luchar contra el cambio climático – El Pais 

Un gruppo di investitori globali comincia ad aumentare la pressione sull’industria dell’acciaio 

Global investor group begins to step up pressure on steel industry – FT 

 

Lascia un commento