L’organizzazione dei mercati cittadini

Verso un documento unitario
15 Gennaio 2020
Rassegna Stampa
15 Gennaio 2020

L’organizzazione dei mercati cittadini

Come movimento per Siena abbiamo rivolto alcune domande all’assessore Tirelli sui vari mercati che si svolgono a Siena. Interrogazione che riportiamo qui di seguito. Da quello che si capisce in base alle risposte (in neretto le domande), appare abbastanza chiaro che il Comune di Siena, nell’organizzazione del Villaggio di Natale e nel Mercato di Piazza del Campo, non ci mette mano. Tutto è delegato ai CAT di Confesercenti e Confcommercio i quali, da quanto si è capito parlando con dei commerciati, appaltano il tutto alla Società Claridea. Infatti i pagamenti dei banchini vanno a questa Società e sono giornalieri. Per entrare nel “giro” occorre essere iscritti ad una associazione di categoria, altrimenti è impossibile. Dopo la prima iscrizione, negli anni successivi, invece è Claridea a chiedere al commerciante o all’artigiano, la conferma. Quindi gli eventi, seppure organizzati dal Comune sono ceduti in appalto ai CAT e poi in subappalto a Claridea. I rapporti tra pubblico (Comune) e commerciante sono di fatto inesistenti. Dalle risposte di Tirelli ci sembra di capire che il Comune non incassa nulla di Cosap. Mah! Argomento che va approfondito.

 

 

interrogazione del gruppo per Siena relativa ai mercati di Piazza del Campo, Villaggio di Natale e di piazza Matteotti 2020-01-13 18.15.09

 

Mercato nel Campo – 7 e 8 dicembre 2019.  APPROVAZIONE NORME DI PARTECIPAZIONE

Comments are closed.