14 Giugno 2019

Ue contro l’Italia: no ai mini Bot. Tria: «Non serve una manovra»

https://www.corriere.it/economia/finanza/19_giugno_13/debito-pressing-ue-roma-tria-non-serve-manovra-dd598860-8e1b-11e9-bd73-fad8388dc5ff.shtml
7 Giugno 2019

Claudio Borghi proprio non capisce nè quando parla del Monte dei Paschi, né quando parla di mini-bot

I mini-Bot della discordia Mario Sensini   ROMA Per primo è uscito il Ministero dell’Economia: «Non c’è nessuna necessità, nè sono allo studio». Due giorni dopo […]
7 Giugno 2019

Per favore un po’ di realismo

Politica e conti di Francesco Giavazzi   La riunione del Consiglio direttivo della Banca centrale europea ci ha dato una lezione di realismo e determinazione. Realismo […]
14 Maggio 2019

Economia e sostenibilità: se ne parla all’Università di Siena

SIENA.  La sostenibilità nell’industria della moda e la sostenibilità nell’settore alimentare saranno al centro, domani 14 maggio, dell’evento promosso dal dipartimento di Economia politica e statistica […]
8 Maggio 2019

Un altro schiaffo al nord produttivo

http://bit.ly/2LqUuY5
2 Maggio 2019

Ci siamo giocati il boom economico: perché gli italiani guadagnano come negli anni 60

https://www.corriere.it/economia/opinioni/19_aprile_29/ci-siamo-giocati-boom-economico-perche-italiani-guadagnano-come-anni-60-0401adf0-6a61-11e9-908c-de3daaacb716.shtml
4 Aprile 2019

Crescita miracolosa

La crescita, solo per decreto, approda oggi in Consiglio dei ministri con sgravi fiscali alle imprese e pacchetti di mini rottamazioni. Sul tavolo anche i rimborsi […]
28 Marzo 2019

Il peso dei segnali sbagliati

di Dario Di Vico Il segnale d’allarme azionato ieri da Confindustria non può essere derubricato e tantomeno deriso. La previsione dello zero virgola zero per il […]
2 Marzo 2019

Perché non si cresce, manine interessate sulle leggi

di Alberto Alesina e Francesco Giavazzi Oltre alle scelte più visibili, come il blocco della Tav, c’è una miriade di piccole decisioni con cui il governo […]
5 Febbraio 2019

“STRATEGIE PUBBLICHE E SOLDI PRIVATI IL COMUNE CONTROLLI CON UN FONDO”