Guerre rurali, lo scontro per la “sovranità alimentare”