Nel campo dei monoclonali il meglio al mondo è a Siena, ma Speranza cerca in un posto sbagliato