Mps, il giorno dei saluti per i 4.125«Ora serve una riorganizzazione»