Pd, la finzione di un partito di massa